MADAGASCAR: Gran tour dell’Isola Rossa 15 giorni

Madagascar: in questa grande isola al largo della costa meridionale dell’Africa africana, la natura esplode rigogliosa e potente con un fascino che fa restare a bocca spalancata ogni viaggiatore; un paese unico nel suo genere; habitat naturale per la quantità di specie vegetali e animali, tante endemiche dell’isola come i lemuri, nell’ambito di una biodiversità davvero strabiliante; panorami di grande impatto anche emotivo; foreste pluviali, parchi e riserve protette che sono una vera istituzione. Un fantastico mare con le sue coste, le barriere coralline e le spiagge bianchissime e incontaminate all’insegna del relax;  i villaggi di pescatori dove la gente è estremamente ospitale; i fondali ricchi di capolavori sommersi conquistano subacquei e non. Una parte del mondo dove l’uomo e la natura vivono in un rapporto di simbiosi.    Il Gran Tour del Sud è un itinerario che conduce da Antananarivo a Fort Dauphin, per proseguire lungo la costa fino al punto più meridionale dell’isola; un tour in fuoristrada che vi porterà attraverso regioni diverse, ammirando bellezze naturali uniche. Inizia da Fort Dauphin,  prosegue per la riserva del Berenty, il Parco Nazionale di Vohimena, per dirigersi verso le località di Itampolo e Lavanono, terre delle etnie Mahafaly; raggiunge il villaggio di pescatori di Anakao e il Parco di Tsimanampetsotsa,  per poi salire verso la costa a Toliara. Abbandonata la costa, si entra negli Altipiani e regioni popolate da gruppi etnici diversi come i Merina e Betsileo; tocca i Parchi di Ranomafana e Isalo, e risale tutta la costale montuosa fino a concludere il viaggio nella capitale.