GEORGIA : Nella Terra del Vello d’Oro – 7 giorni – partenze garantite –

Narra la leggenda che mentre Dio stava distribuendo le terre a tutti i popoli della terra, i georgiani arrivarono in ritardo: quando venne chiesto loro il motivo, essi risposero che si erano fermati per bere e brindare alla salute dell’Onnipotente. Dio rimase cosi soddisfatto della risposta che concesse loro quella parte di terra che aveva in realtà serbato per se. E’ una bellezza del tutto ignota quella del Caucaso, il confine naturale tra Asia ed Europa, che trova nella Georgia un punto d’incontro piuttosto importante e, soprattutto, un paese particolarmente suggestivo grazie anche alla sua miscela tra Est ed Ovest, dove le tradizioni dell’Oriente si incrociano a quelle occidentali formando una cultura unica in tutto il mondo. Incastrata fra l’imponente catena del Caucaso ed il Mar Nero, questa nazione, crocevia di grandi civiltà e centro strategico fra occidente e oriente, ha saputo mantenere intatta una grande quantità di tesori artistici: grandi e remoti monasteri cristiani, città rupestri, imponenti cattedrali ricche di affreschi; il tutto inserito in un aspro e contrastato paesaggio. Si passa dalla capitale Tbilisi alle alture verdi e rocciose caucasiche di Gudauri e Kazbegi, alle fertili e infuocate pianure di Kutaisi, ai piacevoli paesaggi pedemontani di Telavi.