SVEZIA-DANIMARCA-NORVEGIA: Gran Tour della Scandinavia – 12 giorni – PARTENZE GARANTITE

Un viaggio tra le capitali del nord-Europa, così diverse ma ognuna ricca di storia, di aspetti naturali di grande interesse, di architetture che ben integrano il nuovo e l’antico.

Stoccolma, capitale della Svezia, sorge su 14 isole che dal lago Mälaren si protendono fino al Mar Baltico. Gli edifici e i palazzi, la ricca storia culturale e i musei raccontano le meraviglie di 700 anni di storia. La città vecchia (Gamla Stan) è l’insediamento più antico di Stoccolma. Il nucleo originale risale al XIII secolo, ma la maggior parte degli edifici venne costruita tra ‘700 e ‘800. È un dedalo di stradine medievali; vicoli; edifici ricurvi ma perfettamente conservati; facciate color senape e ruggine e piazze in puro stile tedesco settentrionale; chiese gotiche e i bar,  caffetterie, i ristoranti e i negozi di oggettistica di design svedese eccellenti. Il Palazzo Reale, Kungliga Slottet, nel centro di Stoccolma, il palazzo di Drottningholm appena fuori Stoccolma e il palazzo di Solliden, offrono un’idea dell’affascinante vita dei reali svedesi. Degna di nota è la cattedrale Storkyrkan, come pure una passeggiata per i vicoli acciottolati con angoli ricchi di atmosfera e lungo la stradina più stretta e pittoresca della Svezia, Mårten Trotzigs gränd.

Copenaghen è l’accogliente capitale della Danimarca: piccola, ma cosmopolita, le vie sinuose e i grandiosi palazzi reali dell’incantevole città vecchia, il Tivoli, la Sirenetta, gli edifici più all’avanguardia e le innovative ed originali attrazioni del luogo, compongono una perfetta fusione fra nuovo e vecchio mondo che contraddistingue la città. Copenaghen è anche la capitale più attenta all’ambiente. Tutte le capitali hanno le proprie attrazioni classiche, e Copenaghen ovviamente non fa eccezione: Tivoli non è solo quella più famosa di Copenaghen, ma dell’intera Danimarca; Nyhavn, con le sue facciate colorate, è una tappa obbligatoria nella lista dei classici; Amalienborg è la residenza della Regina di Danimarca.  Un tour dei canali è un ottimo modo per vedere alcune delle opere più famose di Copenaghen; in battello da Nyhavn seguite un tour che vi porterà vicino all’Opera House, alla biblioteca Il Diamante Nero e alla famosissima statua della Sirenetta, adagiata su uno scoglio. Rosenborg è un castello rinascimentale di 400 anni situato nel centro di Copenaghen. Oltre alla bellezza esteriore e al parco reale c’è molto altro da scoprire al suo interno.

Oslo è una delle città europee con la crescita più rapida di questo decennio, Oslo è vibrante di energia, dai nuovi quartieri  al mondo dell’arte. Affascinanti edifici e luoghi simbolo come il Palazzo dell’Opera, il Museo Astrup Fearnley e i Barcode stanno cambiando il profilo della città, Adagiata tra il fiordo di Oslo e le colline boscose, Oslo è stata nominata Capitale Verde d’Europa nel 2019 per il suo impegno nella conservazione delle aree naturali e nella riduzione dell’inquinamento. Con la Ferrovia di Flam raggiungete prima Myrdal e poi Voss. Vero capolavoro di ingegneria ferroviaria, questa linea ferroviaria attrae ogni anno persone da ogni parte del mondo, facendo della Ferrovia di Flåm una delle attrazioni turistiche più spettacolari; il tragitto offre alcuni degli scorci più selvaggi e spettacolari della Norvegia; fiumi che tagliano gole profonde, cascate roboanti che lambiscono le pareti ripide delle montagne innevate e fattorie di montagna arroccate sui pendii scoscesi.

E infine Bergen, una città internazionale, densa di storia e tradizione, intrisa di fascino e atmosfere tipiche di un piccolo borgo