INDONESIA: Irian Jaya – West Papua Tribes Adventures – 14 giorni – 

Irian Jaya. La provincia indonesiana di Irian Jaya occupa la metà occidentale della Nuova Guinea. Una catena di montagne la percorre in lunghezza, culminando nel Puncak Jaya che con i suoi 4884 mt. è il picco più alto fra l’Himalaya e le Ande. Gli altipiani contornati da montagne sono le zone più popolate. Jayapura, la capitale di Irian Jaya, è la porta di ingresso alla valle di Baliem; e Wamena, raggiungile con un’ora di aereo da Jayapura,  è la città principale di questa regione. Questa è la terra della tribù dei Dani, la più famosa all’interno di Irian; agricoltori-guerrieri, vissero in completo isolamento fino al 1938, quando vennero scoperti, coltivando patate dolci nel ricco sottosuolo; oggi lo stile di vita è cambiato notevolmente, ma molti uomini continuano a portare i caratteristici astucci penici e le donne indossano ancora i gonnellini di paglia. Interessante è il mercato giornaliero di Wamena, dove convergono i Dani che partono dai villaggi alle prime luci dell’alba e dove i locali vanno a vendere le eccedenze della loro produzione agricola. Nei pressi di Wamena si possono raggiungere alcuni tradizionali villaggi Dani. A ovest di Wamena, vive l’etnia Koroway Il percorso si snoda lungo uno dei grandi fiumi, il Braza River, con soste in piccoli villaggi di varie tribù, come i Citak Mitak. Haligatung è un piccolo villaggio con quattro case costruite sugli alberi abitate dai Koroway; vivere un giorno la quotidianità di questa gente.  E poi ancora camminate tra foreste a altri villaggi, altre etnie; un percorso per raggiungere i villaggi di Kalianov (una casa su un albero dove vivono due famiglie), Bevak, Mbul, Waganu, villaggi costruiti lungo le sponde dei fiumi. Assistere alle cerimonie Asmat per richiedere la protezione di potenze soprannaturale per proteggere il loro villaggio; e proseguire  fino a Agats, nel distretto di Asmat. Un’avventura di due settimane, quasi una spedizione